Via P.pe di Villafranca, 50, 90141 Palermo
+ 39 091 335081
carrefoursic@hotmail.com

Una tabella di marcia per l’istruzione e la formazione professionale fino al 2025: i Ministri, la Commissione e le parti sociali approvano la dichiarazione di Osnabrück

Il 30 novembre, in occasione di una cerimonia virtuale organizzata dalla presidenza tedesca del Consiglio dell’UE, i Ministri responsabili dell’Istruzione e della formazione professionale degli Stati membri, dei paesi candidati all’adesione e dei paesi SEE-EFTA, la Commissione e le parti sociali europee hanno approvato la dichiarazione di Osnabrück 2020 sull’istruzione e la formazione professionale quale elemento chiave per la ripresa e per favorire transizioni giuste verso economie digitali e verdi

Nicolas Schmit, Commissario per il Lavoro e i diritti sociali, ha dichiarato: “Mi compiaccio di questo impegno comune a favore della dichiarazione di Osnabrück, che indicherà una tabella di marcia concreta per ammodernare l’istruzione e la formazione professionale. Solo lavorando insieme possiamo garantire che l’istruzione e la formazione professionale continuino ad essere un motore fondamentale di innovazione e crescita e contribuiscano a formare la forza lavoro di cui abbiamo bisogno nelle nostre società e nelle nostre economie per la ripresa e le transizioni verde e digitale.”

La dichiarazione delinea quattro obiettivi chiave accompagnati da misure concrete di intervento a livello nazionale e dell’UE: a) promuovere la resilienza e l’eccellenza attraverso un’istruzione e una formazione professionale di qualità, inclusiva e flessibile; b) creare una nuova cultura dell’apprendimento permanente che si adatti alla digitalizzazione; c) includere la sostenibilità e l’ecosostenibilità nell’istruzione e nella formazione professionale; d) rafforzare la dimensione internazionale dell’istruzione e della formazione professionale e di uno spazio europeo dell’istruzione e della formazione.

La dichiarazione è sostenuta dalle associazioni per la formazione e dalle organizzazioni di discenti dell’UE. Maggiori informazioni sull’azione dell’UE nel campo dell’istruzione e della formazione professionale sono disponibili qui, comprese la proposta di raccomandazione del Consiglio sull’istruzione e la formazione professionale recentemente adottata e la comunicazione su “Un’agenda per le competenze per l’Europa”. I migliori approcci all’istruzione e alla formazione professionale sono stati anche al centro della Settimana europea della formazione professionale, che si è svolta il mese scorso e ha visto oltre 1 100 eventi in 39 paesi partner e ha raggiunto oltre 3,7 milioni di persone.

fonte ec.europa.eu/italy

YouTube
Instagram