Via P.pe di Villafranca, 50, 90141 Palermo
+ 39 091 335081
carrefoursic@hotmail.com

Programma di azioni positive per i tirocinanti con disabilità – Tirocini al Consiglio dell’UE

Il segretariato generale del Consiglio dell’Ue (SGC) garantisce ogni anno 4-6 tirocini retribuiti a cittadini dell’UE con una disabilità riconosciuta. 

In funzione delle esigenze del servizio, il lavoro quotidiano di un tirocinante è generalmente equivalente a quello dei funzionari amministratori di grado inferiore all’inizio della loro carriera, ad esempio: preparare riunioni e redigere verbali, partecipare a riunioni del Coreper e degli organi preparatori del Consiglio, svolgere ricerche su un particolare progetto, tradurre documenti, compilare documentazione, scrivere relazioni. I tirocinanti saranno inoltre invitati a partecipare a un programma di studio che comprende visite e conferenze presso le altre istituzioni dell’UE a Bruxelles, Lussemburgo e Strasburgo.

Chi può candidarsi
Questi tirocini sono riservati ai laureati e agli studenti universitari al terzo, quarto o quinto anno di studi che siano cittadini dell’UE e abbiano una disabilità riconosciuta.

Durata
5 mesi 

Retribuzione
Sì. 1 220,78 euro al mese, rimborso dell’indennità di viaggio e carta di riduzione del ristorante del SGC. Dietro presentazione degli opportuni documenti giustificativi, i tirocinanti con disabilità possono ricevere un importo supplementare pari fino alla metà della borsa di tirocinio.

Date di inizio
1º febbraio (periodo di presentazione delle domande ad agosto/settembre – verificare in questo periodo le date definitive)
1º settembre (periodo di presentazione delle domande a febbraio/marzo – verificare in questo periodo le date definitive)

Scadenza
28 settembre 2020 – 12:00 (ora di Bruxelles).

Contatti

per e-mail: traineeships@consilium.europa.eu
per telefono: +32 22813677
Informazioni importanti

Siti di Riferimento

Sito EPSO – CallSito Consiglio d’Europa

fonte portaledeigiovani.it

YouTube
Instagram