Commissione Ue, social rispettino regole tutela consumatori

Contro frodi e truffe. Chiesto impegno Facebook, Twitter, Google+